News

Qualche idea su come scegliere le sedie per la sala conferenze

Realizzare un evento congressuale significa prendere in considerazione molteplici elementi, da quelli principali a quelli secondari. Fondamentale è indubbiamente la scelta di una location adeguata e la cura di tutti gli aspetti tecnici e logistici. Non di meno però è importante l’allestimento del locale e la scelta degli accessori per rendere l’ambiente accogliente e confortevole, a partire dalle sedie, oggetti indispensabili per fare la differenza in un meeting. Ecco le nostre considerazioni in merito.

Comfort e durabilità prima di tutto

Arredare una sala per conferenze o riunioni, è qualcosa di più che scegliere il design, il colore o lo stile delle sedie: significa anche valutare bene il comfort e la durabilità. Le sedute infatti prima di tutto devono essere comode, per poi offrire anche uno stile ben preciso e definito, che si addica all’immagine dell’azienda che le utilizza. Chi vi si accomoda deve, nella maggior parte dei casi, fermarsi per diverse ore o addirittura giornate: restando seduti così a lungo è abbastanza facile stancarsi e sentirsi infastiditi anche da una seduta leggermente scomoda. L’ergonomicità è quindi un elemento indispensabile.

Tipologie di sedie per sala conferenza

Oltre a essere ergonomiche, le sedie per la sala conferenze devono essere qualitativamente performanti, robuste e all’occorrenza dotate dei necessari accessori. Esistono modelli differenti non soltanto sotto il profilo del design ma anche delle caratteristiche specifiche, dei materiali e degli strumenti di supporto. Le sedie agganciabili consentono di unire un numero di posti variabile, favorendo la disposizione ordinata della fila e il mantenimento nello schema di layout evitando che si spostino. Questa tipologia di seduta trova la sua ideale collocazione in sale congressi, in aule magna, ma anche in teatri e cinema. Le sedie con ribaltina, molto utilizzate ad esempio nei corsi di formazione, sono perfette nelle situazioni in cui si devono prendere appunti o si ha la necessità di appoggiare dispositivi di vario genere. Consigliabile nel caso di meeting, conferenze, riunioni o corsi, la sedia con braccioli con tavoletta ribaltabile è utile come appoggio o come piano per leggere o scrivere. Le sedie per la sala conferenza possono essere infine pieghevoli oppure impilabili: queste due opzioni consentono di guadagnare spazio in magazzino e agevolare il trasporto.

Sei interessato alle sedie per la sala conferenze? Contattaci per maggiori informazioni!

Share this post on Google+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.